Masada …ctronic

ctonic

“Mi piace la disco music senza senso…
Dicono che i testi siano stupidi e ripetitivi, e quindi?
Qual è il problema?
È come stare distesi al sole,
le cose non devono sempre essere serie.”
(Lou Reed)

Trovo assurdo quando puntano il dito scandalizzati contro i computer dicendo “non c’è anima lì dentro.” Non si possono rimproverare i computer per questa cosa: se non c’è anima è perché nessuno ce l’ha messa, non è colpa dello strumento.
Ecco cosa diceva Bjork nel 1997. Per tanti quest’idea non è cambiata: l’elettronica è sinonimo di tante cose, di certo non di musica. E invece può essere ricerca, esplorazione, scambio, sperimentazione.
La musica elettronica è mischiare elementi all’apparenza inconciliabili, un po’ per gioco e un po’ per educare all’altro le nostre orecchie. È sovrapporre suoni, ritmi, armonie e paesaggi mentali come se si dovesse sorprendere il domani; è cercare il suono di qualcosa che ancora non esiste.
La musica elettronica è espressione del futuro, quello che nasce ogni giorno, da qui, tra tutti noi, attraverso le azioni che compiamo.
I computer sono parte di questo movimento. Le anime ci stanno addosso anche se non ci facciamo caso, ma son lì pronte per partire. Basta riconoscere le due cose, unirle, armarsi di leggerezza e scegliere una strada da percorrere, verso il futuro.

Masada Elettronica Diurna

Masada Elettronica Diurna è un progetto autofinanziato, volto a promuovere la musica elettronica nelle sue diverse forme.
La musica elettronica è un linguaggio potente,  che attrae magneticamente persone diverse per età e status sociale. Questa eterogeneità genera uno scambio culturale vivo e costruttivo, ingrediente essenziale per una società ricca, da ogni punto di vista. Se si pensa, poi, che artisti, dj e produttori vengono da tutto il mondo, allora le feste diventano un’occasione preziosa per confrontarsi con chi condivide gli stessi interessi anche oltre  confine.
Ma la fruizione e l’ascolto non sono e non devono essere caratteristica esclusiva di discoteche e club notturni.
La musica elettronica può essere, a tutti gli effetti, un momento di aggregazione.
Questa è una delle ferme convinzioni che portano l’Associazione Masada a scegliere orari diurni.
Le persone che decidono di avvicinarsi a questo progetto sono spinte da interessi legati a una ricerca musicale di qualità, dalle possibilità di socializzazione e di condivisione, e dalla voglia di sperimentare attivamente questo linguaggio.
Masada Elettronica Diurna ha, inoltre, un impatto positivo sul quartiere. La Zona 8,  di debole attrattiva, si popola di persone provenienti da tutta la città e dai paesi limitrofi. Più concretamente, questo afflusso straordinario dà vita ad un importante sostegno e incremento delle attività commerciali vicine.
L’orario diurno incentiva le persone all’utilizzo dei mezzi pubblici, con un conseguente impatto positivo sull’ambiente, sul traffico cittadino e sul numero di incidenti stradali. E minimizza l’impatto negativo sulle abitazioni limitrofe, evitando disagi dovuti al volume o al passaggio delle persone in orari di riposo.
La cosiddetta EM (Electronic Music) costituisce un mondo fertile e vastissimo, di imponente spessore culturale e sociale. La sua fruizione vive di spontaneità e, come accade spesso nell’approccio ad un’esperienza nuova, non sempre le persone che vi si avvicinano ne conoscono le regole, le condizioni fondamentali per mantenere di questa nuova esperienza il carattere edificante e positivo. Per questo siamo convinti che sia necessario applicare “un sistema di regole”, già largamente in uso in molti paesi esteri, che avvicini  alla cultura della musica elettronica in modo sano ed educhi al piacere dell’ascolto e all’aggregazione sociale.
Il linguaggio della EM è carico di sperimentazione e di possibilità pratiche. Intorno ad esso orbitano un insieme brulicante di professionisti provenienti da diversi campi, dalle nuove arti applicate (scenografi, illustratori, grafici, performers, fotografi) alle nuove tecnologie (videomakers, producers, dj, vj, tecnici audio e video).
L’Associazione Masada è pronta ad accogliere progetti e incoraggia i soci a proporne e curarne la realizzazione, allo scopo di favorire lo sviluppo creativo e professionale dei soci stessi.

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2017 Associazione Masada - Viale Carlo Espinasse 41, 20156 Milano - P. IVA 08452290961 - info@masadamilano.it | Powered by Swoon Mood

Log in with your credentials

Forgot your details?